italiano

0004   0002   0003   0007

Renato Scozzari nasce a Palermo il 16 Gennaio 1963 da AtanasioAntonietta Di Benedetto. Intorno ai sette anni, una piccola tastiera, dono del padre, fa scoccare in lui la passione per la musica. L’ambito familiare è il primo alveo in cui si riversa tale passione: nel 1980 fonda con tre cugini la sua prima band, i “BEARS”, e si esibisce in diversi teatri di Palermo e provincia.

Questo primo sodalizio artistico dura sino al 1982, anno in cui viene chiamato a far parte del gruppo “ANVHA” con il quale realizza diversi brani ed entra in contatto con l’entourage romano della RCA, purtroppo senza risultati apprezzabili.

La prima pubblicazione arriva nel 1987, sulla scia del concorso musicale “Cantamare 87”. Il brano “Momenti“, di sua composizione, trova posto nella compilation della rassegna.

Nasce intanto il nuovo progetto musicale “ALASKA PROJECT” in duo con il bassista Guido Di Benedetto.

Si apre l’ultima decade del secolo breve e per il nostro sono anni che si caratterizzano per la partecipazione a diverse rassegne musicali con nuovi brani di sua composizione. Vedono la luce pezzi come “Nell’occhio del ciclone” e “Al di là delle cose“. Da un passaggio del testo di un’altra canzone prende nome un  nuovo progetto, “E invece noi…” dal vivo per i teatri di Palermo e provincia con una nuova band.  Nel 1998 tenta con buoni risultati l’esperienza del musical, curando gli arrangiamenti e la preparazione artistica del “San Francesco D’Assisi” andato in scena in diversi centri della Sicilia.

Gli anni novanta si chiudono con la partecipazione a trasmissioni musicali di emittenti televisive private siciliane e la fondazione di un trio di tastieristi “TOTAL ECLIPSE” con Gabriele Reas e Cristiano Nasta con i quali realizza nuovi brani e vince diversi concorsi.

Negli anni duemila viene ingaggiato come tastierista nella band della cantante cubana Anita Sachez in tour in Sicilia.  Nel frattempo riscuote un buon successo esibendosi nei pub con la sua nuova band “BIANCO, ROSSO e NERONE”.

Nel 2004 entra in contatto con David Hardesty Motley, cantante gospel americano con il quale registra 3 album.

Un viaggio a Stoccolma gli consente di presentare alcuni suoi brani strumentali al tastierista degli ABBA Benny Andersson. I brani, registrati presso gli studi BrnMusic di Palermo e Reas Studio di Capaci con la collaborazione di Gabriele Reas per gli arrangiamenti, Carlo Palumbo alla fisarmonica e Andrea Palumbo al sinth, sono confluiti nell’estate del 2011 nell’album “Songs For Benny“.

L’ultimo progetto discografico, dal titolo “Dune”, ha visto la luce nel Luglio del 2012. L’artista da qualche anno ha fatto della Sardegna la sua seconda casa, ed è proprio nell’isola che i dodici brani strumentali dell’album sono nati. Scozzari definisce la sua musica “world-sinth-music” e per la registrazione e la realizzazione del suo nuovo lavoro si è avvalso della collaborazione di Gabriele Reas e Massimiliano Congia, amici musicisti che come lui si esprimono attraverso tastiere e sinth.

Il risultato è un album raffinato, con una musica molto eclettica ed eterogenea, basata su un dosaggio perfetto dei suoni e da armonie che variano dai ritmi gitani e cubani, alle atmosfere jazz anni ’50, alle più raffinate composizioni classiche, in un caleidoscopio di musiche che stupisce l’ascoltatore,  regalandogli le emozioni e le sensazioni suscitate nell’autore dalla contemplazione di un paesaggio come accade nella bellissima “Mediterranean Caravan”, un piccolo capolavoro musicale, dalla musica accattivante e trascinante,  brano di punta dell’album.

Dune

La promozione dell’album nelle diverse emittenti radiofoniche e televisive negli ultimi mesi del 2012, non ha comunque distolto Scozzari dall’attenzione verso nuovi stimoli compositivi.

Il 2012, infatti, si è chiuso con un piccolo regalo per tutti i suoi fans: il singolo natalizio “Snowing on the cities”.

Snowing on the cities (front) 2

… e il 2013 si apre all’insegna delle nuove sonorità del nuovo album “Eja”.Un album “acustico” tutto da scoprire, dal 9 Marzo su iTunes e tutti i canali digitali. Buon Ascolto.

Eja (Front)

webmaster – oNDEMEDIe

 

Annunci